Una ricetta per vivere e mangiare assieme

6 Elisabetta Moro e Marino Niola

Una ricetta per vivere e mangiare assieme

€ 3.00
Sabato 27 Maggio 2017 10.30
teatro Bolognini 5

A tavola siamo tutti mescolati almeno da qualche millennio. Lo dimostra la storia delle culture e delle colture mediterranee, alimentata da continui scambi di piante, semi, tecniche, ricette e manufatti tra le diverse sponde del Mare nostrum. Dalle pentole di Pantelleria ai vini di Samo, dai mandarini di Tangeri al miele ibleo, dalla parmigiana di melanzane alla pasta. In realtà la storia, interrogata senza campanilismi e senza localismi, ci dice che l’autoctonia è un mito sia sul piano etnico sia su quello enogastronomico, e la gastronomia è frutto di migrazioni, mescolanze e prestiti. In questo scenario la dieta mediterranea o il “mediterranean way of life” rappresenta una ricetta per vivere insieme, fatta non solo di cibi buoni e sani, ma anche e soprattutto di valori etici e sociali, di modelli di convivialità, educazione alla sostenibilità, di propensione allo scambio e disponibilità all’integrazione. Insomma è la prova generale dell’umanità di domani.


Video

Audio

Download

Elisabetta Moro è un’antropologa della società globale. Professore ordinario di Antropologia Culturale presso l’Università SOB di Napoli. Insegna Tradizioni alimentari del Mediterraneo, Turismo enogastronomico e Antropologia culturale. È condirettore del MedEatResearch (Centro di ricerca sociale sulla dieta mediterranea) del suo ateneo. Editorialista del settimanale svizzero Il Caffè. Grazie alle sue ricerche la scoperta della dieta mediterranea patrimonio Unesco è diventata un tema mediatico di rilievo. Tra i suoi libri: La dieta mediterranea. Mito e storia di uno stile di vita (Il Mulino, 2014) e Andare per i luoghi della dieta mediterranea, con Marino Niola, (Il Mulino, 2017)

Elisabetta Moro & i Dialoghi

Marino Niola è un antropologo della contemporaneità. Professore ordinario di Antropologia dei Simboli presso l’Università di Napoli SOB, dove insegna anche Mitologie gastronomiche contemporanee. Editorialista de la Repubblica, ha una rubrica settimanale sul Venerdì intitolata Miti d’oggi. Scrive per D-la Repubblica e per Nouvel Observateur. È condirettore del MedEatResearch (Centro di ricerca sociale sulla dieta mediterranea) del suo ateneo. Tra i suoi libri recenti: Si fa presto a dire cotto. Un antropologo in cucina (2009), Non tutto fa brodo (2012); Homo dieteticus. Viaggio nelle tribù alimentari (2015) per Il Mulino; Il presente in poche parole (Bompiani, 2016); Andare per i luoghi della dieta mediterranea, con Elisabetta Moro (Il Mulino, 2017).

Scarica la App dei Dialoghi

Home