Interni domestici: off-line e on-line

18 Daniel Miller

Interni domestici: off-line e on-line

€ 3.00
Domenica 24 Maggio 2015 10.30
piazza dello Spirito Santo 1

Molti di noi trasformano un luogo astratto o un edificio nella propria casa attraverso un progetto di arredamento e di decorazione. Si tratta di un processo dinamico e in un certo senso agiamo tutti come dei curatori di musei. L’importanza profonda degli arredi e degli oggetti è spiegata dal modo in cui li usiamo, ad esempio dopo la morte di un congiunto per aiutarci a elaborare il lutto. Ma gli oggetti svolgono al meglio il loro ruolo di donarci comfort e benessere quando non li “vediamo” o non ce ne rendiamo conto. In questi ultimi anni abbiamo assistito a una forte migrazione verso la vita on-line e la tesi di Daniel Miller è che le tecnologie on-line, fra cui i social media, non si limitano a collegare persone o luoghi, ma sono diventate esse stesse dei luoghi dove vivere. E lo dimostra facendo alcuni esempi del modo in cui trasformiamo quei luoghi on-line nelle nostre nuove case, attraverso un analogo processo di decorazione e arredamento on-line.


Video

Audio

Download

Daniel Miller è professore di Antropologia presso la University College of London (UCL). È uno dei maggiori esperti di cultura materiale, oltre a essere un pioniere dell’antropologia digitale. Oggi è considerato il fondatore dell’antropologia del consumo. Nel 2012 ha lanciato un progetto di cinque anni chiamato Social Networking and Social Sciences Research Project per esaminare l’impatto globale dei nuovi social media. Lo studio è basato sui dati etnografici raccolti nel corso dei quindici mesi in diverse regioni del mondo. Il progetto è finanziato dall’European Research Council. Fra le sue pubblicazioni più recenti: Material Culture and Mass Consumption (1987); Capitalism. An Ethnographic Approach (1997); Consumption and its Consequences (2011). Tra le sue pubblicazioni in italiano: Teoria dello shopping (Editori Riuniti, 1998); Per un’antropologia delle cose (Ledizioni, 2013); Cose che parlano di noi (Il Mulino, 2014).

Daniel Miller & i Dialoghi

Scarica la App dei Dialoghi

Home