Esilio, ospitalità, coabitazione

10 Donatella Di Cesare

Esilio, ospitalità, coabitazione

€ 3.00
Sabato 25 Maggio 2019 15.00
piazza San Bartolomeo 1

Nell’epoca postnazista è rimasta salda l’idea che sia legittimo decidere con chi coabitare. La xenofobia populista trova qui il suo punto di forza, il razzismo il suo trampolino. Ma la condizione politico-esistenziale di ciascuno è ormai l’esilio planetario. A renderla perspicua è lo straniero che apre le porte di una città dove l’ospitalità è indispensabile. Riconoscere la precedenza dell’altro nel luogo in cui è dato abitare vuol dire aprirsi non solo a un’etica della prossimità, ma anche a una politica della coabitazione. Il “con-” implicato nel coabitare va inteso nel suo senso più ampio e profondo che, oltre a partecipazione, indica anche simultaneità. Non si tratta di un rigido stare l’uno accanto all’altro. In un mondo attraversato dal concorrere di tanti esili coabitare, significa condividere la prossimità spaziale in una convergenza temporale dove il passato di ciascuno possa articolarsi nel presente comune in vista di un comune futuro.


Video

Audio

Download

Donatella Di Cesare è professore ordinario di Filosofia teoretica alla Sapienza Università di Roma. È tra le voci filosofiche più presenti nel dibattito pubblico sia accademico sia mediatico. Collabora con L’Espresso, il Corriere della Sera, il manifesto e con numerosi siti e riviste italiani e internazionali. Gli interrogativi etici e politici sulla violenza nell’età della globalizzazione l’hanno spinta a studiare il fenomeno della tortura e quello del terrore, volto oscuro della guerra civile globale, in: Tortura (Bollati Boringhieri, 2016); Terrore e modernità (Einaudi, 2017). Lo scontro epocale fra lo Stato e i migranti è il tema del libro Stranieri residenti. Una filosofia della migrazione (Bollati Boringhieri, 2017; Premio Pozzale per la saggistica 2018, Premio Sila per economia e società 2018). Gli ultimi suoi libri sono: Marrani. L’altro dell’altro (Einaudi, 2018); Sulla vocazione politica della filosofia (Bollati Boringhieri, 2018).

Donatella Di Cesare & i Dialoghi

Scarica la App dei Dialoghi

Home