Ballata dei senzatetto. Ogni sera una storia diversa

24 Ascanio Celestini

Ballata dei senzatetto. Ogni sera una storia diversa

€ 3.00
Domenica 26 Maggio 2019 18.30
piazza del Duomo 3

Ascanio Celestini chiude la X edizione dei Dialoghi con un racconto dedicato agli ultimi, ai dimenticati, a coloro cui è stata negata la convivenza, a quelli che non sono graditi, al massimo tollerati.

Intrecciando storie, improvvisazioni, brani dei suoi spettacoli, Celestini ci racconta della cassiera del supermercato di Pueblo o della Vecchia di Laika che va a farci la spesa insieme alla prostituta e alla donna con la testa impicciata. Giobbe, l’analfabeta che conosce il grande magazzino a memoria, non è ancora apparso in nessuno dei suoi testi, ma la sua storia è già scritta. E non sappiamo nemmeno la vicenda del magazziniere che odia lo zingaro, ma quest’ultimo lo conosciamo già da Pueblo. Ecco alcuni dei possibili personaggi di questo progetto di narrazione che si muovono in un unico ambiente: una periferia. Il narratore racconta quello che vede. A volte è ciò che conosce, altre quel che immagina.
Con Gianluca Casadei (fisarmonica, tastiere e live electronics).


Video

Audio

Download

Ascanio Celestini è autore, attore, musicista e regista. I suoi testi sono legati a un lavoro di ricerca sul campo e indagano nella memoria di eventi legati alla storia recente e all’immaginario collettivo. Tra i suoi spettacoli teatrali più conosciuti (messi in scena anche all’estero): Radio clandestina (2000); Scemo di guerra (2003); La pecora nera (2005); La fila indiana (2009); Pro patria (2011); Discorsi alla nazione (2013); Laika (2015); Pueblo (2017). Come autore, regista e attore ha realizzato i film La pecora nera (2010), Viva la sposa (2015), e il documentario Parole sante (2007). Tra i premi ricevuti: il Premio Ubu, il Premio Flaiano, il Premio Dessì, il Premio Fiesole e il Ciak d’Oro. Tra i suoi libri ricordiamo: Storie di uno scemo di guerra (2005); La pecora nera (2006); Lotta di classe (2009); Io cammino in fila indiana (2011); Pro patria (2012) per Einaudi e L’armata dei senza tetto (con G. Albanese, Contrasto, 2018).

Ascanio Celestini & i Dialoghi

Scarica la App dei Dialoghi

Home