mostra fotografica 2017

Gubbio 1976. Durante la Corsa dei Ceri
Gianni Berengo Gardin
Gubbio 1976. Durante la Corsa dei Ceri
©Gianni Berengo Gardin/ Contrasto
26 maggio - 2 luglio
Inaugurazione della mostra venerdì 26 maggio ore 16.30
Sale affrescate Palazzo Comunale, piazza del duomo, ingresso gratuito 

Orari di apertura mostra:
26 - 28 maggio 10 - 20
29 maggio - 2 luglio
lunedì - venerdì: 10 - 13 e 15 - 18
sabato, domenica e festivi: 10 - 18

Gianni Berengo Gardin

In festa.

Viaggio nella cultura popolare italiana

La mostra è realizzata per i Dialoghi da un maestro della fotografia contemporanea per continuare il percorso sul tema della cultura, e in particolare della cultura popolare, in Italia. Attraverso sessanta fotografie in bianco e nero, realizzate fra 1957 e il 2009, Gianni Berengo Gardin ci mostra la società italiana, i riti, i mutamenti, documentando attentamente non solo il paesaggio socioculturale del nostro paese, ma specialmente i piccoli e grandi cambiamenti. Un piccolo meraviglioso atlante fotografico delle feste popolari, che racconta di costumi e tradizioni antiche e meticce di tutte le regioni, con uno sguardo dal taglio etnografico, ma allo stesso tempo di intenerita curiosità. Una sorta di metodo del “doppio sguardo” alla De Martino, un’andata e ritorno verso “l’altro”. Così un affascinante mondo popolato di bambini, di zingari, di anziane o giovani signore vestite per la festa, di danzatori di ogni età, diviene il racconto di un’Italia “in festa”, dove ognuno celebra la propria cultura e la propria storia con riti vecchi e nuovi. Sempre sapientemente catturati nel loro attimo essenziale da un antropologo che ha deciso di fare il fotografo.

A cura di Giulia Cogoli

Gianni Berengo Gardin, 1930, uno dei più importanti fotografi contemporanei, si è dedicato alla fotografia di reportage, all’indagine sociale, alla documentazione di architettura e alla descrizione ambientale. Fra i molti premi ricevuti: nel 1995 il Leica Oskar Barnack Award e nel 2008 il Lucie Award alla carriera. Ha pubblicato oltre 250 libri e realizzato oltre 360 mostre individuali. Contrasto ha pubblicato: Il libro dei libri (2014) che raccoglie tutti i volumi realizzati; Manicomi; Venezia e le Grandi Navi (2015); Vera fotografia (2016); In festa (2017). La sua intera produzione e l’archivio sono gestiti da Fondazione Forma per la Fotografia di Milano.
Home