decima edizione, 24-25-26 maggio 2019

Il mestiere di con-vivere: intrecciare vite, storie e destini

Dieci anni fa è sembrato molto innovativo dedicare un festival all’antropologia contemporanea. Ma il mondo sta cambiando sotto i nostri occhi, e forse oggi cercare di capire la realtà che ci circonda dall’angolatura antropologica è quanto di più utile si possa proporre. Perché significa rilanciare l’interesse per gli altri, per le altre culture, a cui non ci deve legare solo il rispetto e il dialogo, ma la consapevolezza di essere su una imbarcazione comune, in un viaggio attorno all’umanità, liberi da quelle zavorre del razzismo e dell’indifferenza che tanto pesano sulla vita quotidiana. Per questo, presentiamo qui il programma della decima edizione dedicata al tema Il mestiere di con-vivere: intrecciare vite, storie e destini. Con-vivere significa “vivere con”, “vivere assieme” rispettandoci e rispettando la Terra su cui ci è dato vivere. Con-vivere è un “mestiere”, nel senso che la società è un luogo di costruzione. In un mondo ogni giorno più segnato da una accelerazione generale, in cui i rapporti sono sempre più mediati dal digitale e i legami si indeboliscono a causa del venire meno di quelle narrazioni che stanno alla base di ogni comunità, diventa sempre più difficile stabilire un rapporto reciproco, profondo ed egualitario. Riflettere sui linguaggi e sulle pratiche del vivere insieme vuole essere anche un modo per valorizzare e continuare il percorso decennale che i Dialoghi sull’uomo hanno compiuto. Grazie a tutti quelli che credono nel dialogo e nei Dialoghi!

Giulia Cogoli, Ideatrice e Direttrice di Pistoia – Dialoghi sull’uomo

 

Scarica il programma 2019 in PDF

Programma

Decima edizione, 24-25-26 maggio 2019

Il mestiere di con-vivere: intrecciare vite, storie e destini

Dieci anni fa è sembrato molto innovativo dedicare un festival all’antropologia contemporanea. Ma il mondo sta cambiando sotto i nostri occhi, e forse oggi cercare di capire la realtà che ci circonda dall’angolatura antropologica è quanto di più utile si possa proporre. Perché significa rilanciare l’interesse per gli altri, per le altre culture, a cui non ci deve legare solo il rispetto e il dialogo, ma la consapevolezza di essere su una imbarcazione comune, in un viaggio attorno all’umanità, liberi da quelle zavorre del razzismo e dell’indifferenza che tanto pesano sulla vita quotidiana. Per questo, presentiamo qui il programma della decima edizione dedicata al tema Il mestiere di con-vivere: intrecciare vite, storie e destini. Con-vivere significa “vivere con”, “vivere assieme” rispettandoci e rispettando la Terra su cui ci è dato vivere. Con-vivere è un “mestiere”, nel senso che la società è un luogo di costruzione. In un mondo ogni giorno più segnato da una accelerazione generale, in cui i rapporti sono sempre più mediati dal digitale e i legami si indeboliscono a causa del venire meno di quelle narrazioni che stanno alla base di ogni comunità, diventa sempre più difficile stabilire un rapporto reciproco, profondo ed egualitario. Riflettere sui linguaggi e sulle pratiche del vivere insieme vuole essere anche un modo per valorizzare e continuare il percorso decennale che i Dialoghi sull’uomo hanno compiuto. Grazie a tutti quelli che credono nel dialogo e nei Dialoghi!

Giulia Cogoli, Ideatrice e Direttrice di Pistoia – Dialoghi sull’uomo

 

 

venerdì 24 maggio - ore 17.30 - piazza del Duomo - gratuito

Inaugurazione

Luca Iozzelli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia

Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia

Giulia Cogoli, Ideatrice e Direttrice di Pistoia – Dialoghi sull’uomo

 

 

Venerdì 24 Maggio 2019 17.30
piazza del Duomo 3
1 Conferenza di apertura
Enzo Bianchi

Insieme...

Evento gratuito

Scarica la App dei Dialoghi

Home