Severino

Emanuele Severino, 1929, è uno dei più eminenti filosofi italiani a livello internazionale. Laureato a Pavia, ha insegnato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e dal 1970 al 2001 all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dove oggi è Professore Emerito di Filosofia teoretica. Attualmente insegna Ontologia fondamentale all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano; è accademico dei Lincei. Autore di opere tradotte in varie lingue, tra i suoi ultimi libri ricordiamo: per Adelphi Oltre il linguaggio (1992); Tautótēs (1995); L’anello del ritorno (1999); Fondamento della contraddizione (2005); La tendenza fondamentale del nostro tempo (2008); e per Rizzoli: Immortalità e destino (2008); L’identità del destino (2009); Pensieri sul cristianesimo (2010); Macigni e spirito di gravità: riflessioni sullo stato attuale del mondo (2010).

Emanuele Severino & i Dialoghi

2010

Scarica la App dei Dialoghi

Home